Prospettive per una soluzione

Alla luce della conoscenza spirituale si può affermare che la situazione che viviamo ora è stata resa possibile perché le persone per decenni hanno tollerato di vivere in una società senza veri valori. In effetti possiamo notare che pochi hanno protestato per le piazze per l’ateismo, lo scientismo, lo sfruttamento sessuale delle donne, il giornalismo spazzatura, la violenza televisiva, il cyber bullismo, gli aborti e i mattatoi.

Con questo terreno fertile, tutte le erbacce sono cresciute, ed eccoci in una situazione dove l’Italia è sull’orlo di una guerra civile.

Chi non accetta di essere vaccinato è definito un ‘negazionista’ (termine dispregiativo utilizzato fino a ieri per i gruppi neonazisti che negano le camere a gas e lo sterminio degli ebrei e oggi per chi nega l’esistenza della cosiddetta pandemia) oppure egoista, ribelle, estremista, pazzo, ignorante, criminale e assassino. Il vaccinato è invece un pecorone egoista, una persona superficiale e complice del complotto di spopolamento del pianeta, i medici, i giornalisti e politici sono assassini e venduti.

Qual è la soluzione in questa situazione così confusa e drammatica? La soluzione adesso potrebbe essere quella di dare sempre più informazioni chiare, vere e autorevoli. Ma il problema è che non è facile sapere veramente dove sta la verità.

Quando persone intelligenti e oneste che hanno un peso nella società e che sanno esprimere con chiarezza cosa sta veramente succedendo dicono la verità, le persone cominciano ad ascoltarle, a capire le cose e a credere a loro. Queste persone sono spiritualisti, religiosi, politici, scienziati, medici, magistrati, avvocati, giuristi, filosofi, giornalisti, scrittori e ogni persona di buon senso.

Quando la percentuale delle persone coscienti della situazione cresce sempre di più, porta l’ago della bilancia verso la verità. Il Covid ha messo in luce la profonda crisi spirituale della società materialista e ora molte persone non credono più nei politici, nei medici, nella scienza e nei mezzi di comunicazione.

Forse non succederà nulla, o forse proprio questo è il momento del crollo di un intero sistema, magari anche di un’intera civiltà, e questo potrebbe portare molte sofferenze, delle sofferenze che noi conosciamo solo attraverso i racconti di chi le ha vissute decenni fa durante la guerra o le abbiamo viste e sentite solo nei film e nei libri.

E’ comunque tempo di essere pronti e in questo momento storico la nostra dedizione deve essere sempre per ciò che è spirituale; più siamo forti e coerenti spiritualmente più le tenebre si possono trasformare nella luce e le nostre parole e le nostre azioni avranno peso, il peso, la portata della verità.

La verità che cambia il mondo, e lo cambia in meglio. Speriamo e preghiamo che qualunque cosa accada, che sia senza violenza e che la verità porti anche al perdono.

Ovunque Si trovi Krishna, il maestro di tutti i mistici, e ovunque si trovi Arjuna, l’arciere supremo, là regnano sicuramente opulenza, vittoria, straordinaria potenza e moralità. Questa è la mia opinione.

[Bhagavad gita 18.78]

VaisnavaLife team

The post Prospettive per una soluzione appeared first on VaisnavaLife.com.

https://ift.tt/3DzYz2n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...