Food For Life Torino distribuisce migliaia di pasti ai senzatetto

Un gruppo di volontari prepara 330 scatole di prasadam da distribuire

Nel 2020, durante la pandemia, i volontari del programma Food For Life di Torino hanno distribuito 15.000 pasti ai senzatetto e prevedono di raggiungere i 20.000 pasti nel 2021.

Il progetto è stato lanciato da Prabhu Das, trasferitosi da Milano nel 2015 per avviare un nuovo tempio a Torino, dove da molti anni non esisteva un centro ISKCON. Ha iniziato con niente, ha raccolto dei fondi grazie alla distribuzione dei libri di Srila Prabhupada, ha trovato uno stabile con una grande cucina e ha iniziato il programma di Food For Life (FFL) su piccola scala.

Nel gennaio 2016, FFL Torino ha collaborato con un’organizzazione umanitaria locale per organizzare il loro primo programma dando da mangiare a 250 senzatetto in occasione della festa dell’Epifania. Le notizie positive che sono apparse sulla stampa hanno attirato l’attenzione del comune di Torino, che si è offerto di sostenere FFL nell’impegno di nutrire le persone nei luoghi di accoglienza per i senzatetto, una volta la settimana, di lunedì.

Abhiram Thakur das cucina del panir subji

I devoti hanno iniziato portando del prasadam a trenta persone di un centro di accoglienza. Il comune ha apprezzato il loro servizio, e ha chiesto loro di aiutare quattro centri di accoglienza con 120 pasti ogni settimana, che poi sono passati a cinque. FFL ha anche collaborato con un’organizzazione umanitaria locale, il Progetto Leonardo, per fornire dei piatti caldi di prasadam ai senzatetto che vivono nelle strade, portando il totale dei pasti distribuiti a 200 a settimana.

Nel marzo 2020, durante la crisi del Covid, i devoti, come tutti gli altri, sono stati fermi; i centri di sostegno per i senzatetto sono stati chiusi e anche Food For Life si è dovuta fermare.

“Ma dopo poche settimane, alcune grandi organizzazioni umanitarie di Torino ci hanno chiesto di collaborare con loro, perché c’era una grande emergenza”, dice Abhiram Thakur, figlio di Prabhu Das, che attualmente cucina, guida i volontari e raccoglie i fondi per il progetto con Hayagriva Das.

Bhakta Pasquale serve un senzatetto nel centro di Torino

Prima del Covid, i volontari di FFL servivano il prasadam nei centri di accoglienza per i senzatetto, tenevano dei bhajan e parlavano con le persone. Ma quando è iniziata la pandemia, hanno iniziato a cucinare e imballare il cibo al tempio, per poi lasciare i singoli pasti inscatolati all’entrata di ogni centro e sono arrivati a 250 pasti la settimana.

Oggi Food For Life Torino distribuisce ogni lunedì 330 confezioni di prasadam. Ogni lunedì alle 10.00 con mascherine, guanti e seguendo il distanziamento sociale, i volontari iniziano a cucinare il prasadam nella spaziosa cucina industriale del tempio ISKCON di Torino. Alle 18:00 iniziano a confezionare un delizioso riso caldo, del subji, del pane e un halava che poi mettono in scatole di cartone riciclabili.

Abhiram Prabhu: “Siamo diventati molto, molto produttivi. In quaranta minuti imballiamo tutte le 330 scatole. Poi i volontari, organizzati in nove diversi gruppi, si recano in sette centri per senzatetto e in due piazze del centro per consegnare il prasadam. Lasciamo le scatole fuori dai centri per i senzatetto e nelle piazze del centro le distribuiamo con dei carrelli.”

Una scatola tipica di FFL con riso, subji, pane e halava

Il servizio di Food For Life Torino è molto apprezzato dalla comunità locale. Abhiram Thakur ricorda che un funzionario municipale ha commentato: “Il cibo offerto dall’organizzazione Hare Krishna Food For Life è veramente di un’altra qualità, sia dal punto di vista della salute che del gusto.” Di recente, un altro funzionario del comune, che supervisiona molti centri per i senzatetto a Torino, ha contattato Abhiram Thakur dicendo: “Siete sempre così gentili e trattate tutti i senzatetto così bene, così vogliamo chiedervi se potete aumentare il numero dei centri di assistenza dove distribuite il cibo.”

Inoltre, nel corso degli anni, molti membri della congregazione ISKCON di Torino sono arrivati ​​alla coscienza di Krishna grazie a Food For Life, prima attratti dall’idea del volontariato e poi iniziando a frequentare i programmi del tempio.

A questo proposito, Abhiram Thakur cita l’affermazione di Srila Prabhupada (Bhagavad-gita 3.11)

Compiendo i yajna, il nostro cibo, offerto in sacrificio, si santifica; e quando si mangia cibo santificato, la nostra esistenza diventa più pura; con la purificazione dell’esistenza i tessuti sottili della memoria si santificano, e quando la memoria è santificata l’uomo può impegnarsi sulla via della liberazione.

Tutti questi elementi conducono alla coscienza di Krishna, che offre la risposta ai bisogni essenziali della società attuale.

Hayagriva das, Bhaktin Clara e Patrizia preparano le scatole di FFL

Guardando al futuro, quest’anno FFL Torino mira a distribuire 20.000 piatti di prasadam e di avviare un progetto Food For Life a Genova, che si trova a due ore di auto da Torino, dove il presidente del tempio di Torino, Prabhu Das, è responsabile anche di una comunità rurale.

Abhiram Thakur: “Fin dall’inizio, il nostro desiderio, nello spirito di Srila Prabhupada, è stato semplicemente quello di fare di più e che noi aumentassimo il nostro servizio, qualunque cosa possa accadere. Quindi il nostro scopo è quello di espandere sempre di più la distribuzione di prasadam, cibo santificato, in modo che le persone possano risvegliare la loro intelligenza spirituale e purificare la loro esistenza.”

Madhava Smullen

(dal sito web ISKCON News)

The post Food For Life Torino distribuisce migliaia di pasti ai senzatetto appeared first on VaisnavaLife.com.

https://ift.tt/33CwtUc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...