Immagini

La tecnologia della trascendenza

Dove finisce la ricerca della tecnologia e inizia la ricerca della trascendenza?

La società ha sempre sentito la necessità di progredire nel sapere e fare nuove scoperte. Quando le civiltà del passato erano guidate in modo intelligente, le persone soddisfavano queste necessità non con delle continue innovazioni tecnologiche ma esplorando la dimensione spirituale della vita. Continua a leggere La tecnologia della trascendenza

Missione Uomo – La porta stretta dell’Apocalisse di Giovanni

Missione Uomo - La porta stretta dell'Apocalisse di Giovanni 1
Bessarabia. XVIII sec. La pecora smarrita

Una cosa nuova mai posta sul conto dell’Apocalisse di Giovanni evangelista, una “porta stretta” che si lega alla nota parabola della “Pecora smarrita di Gesù” raccontata nel Vangelo secondo Matteo (18,12-14) e nel Vangelo secondo Luca (15,3-7). Continua a leggere Missione Uomo – La porta stretta dell’Apocalisse di Giovanni

Indossa le 5 maschere

Dietro ogni comportamento o dietro uno schema mentale fisso si nasconde una profonda ferita che ci è stata inferta quando eravamo bambini. Con questa tecnica impareremo a contattare la nostra percezione del mondo e della realtà che ci circonda allo scopo di prenderne consapevolezza per iniziare un cambiamento interiore.

A occhi chiusi, immagina di trovarti in un’ampia stanza luminosa. All’interno c’è un tavolo e sul tavolo c’è uno specchio grande e 5 maschere. Ogni maschera ha un’etichetta: Continua a leggere Indossa le 5 maschere

Una rapida distruzione

In una allegoria tratta dal Quarto Canto dello Srimad-Bhagavatam, il tempo viene rappresentato da un re di nome Chandavega. Questo nome designa colui che si muove “rapidamente e con violenza”. Chandavega è figurativamente descritto al comando di 720 soldati, che rappresentano i giorni e le notti di un anno. Questi soldati attaccano di continuo il personaggio principale di questa allegoria, Puranjana, che rappresenta ognuno di noi, l’essere spirituale racchiuso in un corpo materiale. Continua a leggere Una rapida distruzione

Una lettera al nostro futuro

“Riusciremo ad essere noi il cambiamento che creerà il futuro e mostrerà alle persone quanto Krishna le ama?”

Questo estratto è stato dapprima pubblicato in “The Emergence of Women’s Voices in ISKCON” [“L’urgenza delle voci delle donne nell’ISKCON”], un documento sulle voci delle donne pioniere dell’ISKCON di prima generazione. Trentatré autori parlano delle loro relazioni con Srila Prabhupada, di ciò che le donne portano alla coscienza di Krishna e dell’importanza delle voci delle donne nell’ISKCON. Continua a leggere Una lettera al nostro futuro

Misurato il motore centrale che alimenta le eruzioni solari

eruzioni
Immagine 1 – eruzioni solari riprese dal Solar Dynamics Observatory (SDO) della NASA. Credits: NASA/Goddard/SDO

Il Sole è un luogo selvaggio. Nei nostri cieli sembra sempre uguale ogni giorno, ma quando la osservi più da vicino la nostra stella è spesso piena di plasma turbolento. Una delle cose più selvagge che il Sole può fare è un’eruzione solare: la nostra stella erutta colossali anelli di plasma che, se comparati con la Terra, la fanno apparire piccolissima. Sebbene tale attività sia abbastanza comune, non riusciamo ancora a comprendere appieno ciò che la guida. Continua a leggere Misurato il motore centrale che alimenta le eruzioni solari

Alcune simbologie sulle porte

Pensavo di partire, ma in quel momento il vento ha fatto sbattere con forza una porta. Che sia un segno che mi dice che non va bene muoversi ora?

La natura è diretta in modo cosciente da un ente cosciente, …”La natura materiale agisce sotto la mia direzione…..” (Bhagavad gita) e ci manda dei segnali per farci capire come muoverci nel mondo, e per chi la sa leggere è proprio come un libro aperto. Ho cercato allora di sapere qualcosa di più sulle porte e il loro significato. Continua a leggere Alcune simbologie sulle porte

Govardhan Eco Village: un sogno si è realizzato

Nel marzo 2010 Radhanath Swami chiese a un gruppo di giovani di trasferirsi dal tempio ISKCON di Sri Sri Radha-Gopinatha di Mumbai al Govardhana Eco Village (GEV), che si trova a 108 chilometri da Mumbai per sviluppare un progetto agricolo. Alcuni di questi giovani erano suoi discepoli, altri lo sarebbero diventati. Era suo ardente desiderio realizzare il sogno del suo amato maestro, Srila Prabhupada, di sviluppare una comunità agricola centrata su dei principi spirituali. Continua a leggere Govardhan Eco Village: un sogno si è realizzato