Archivi categoria: Srila Manonatha Maharaja

Il voto di cantare Hare Krishna – domanda e risposta

Domanda

Grazie, molto gentile !! La prima che mi viene in mente è questa: da RKC veniva spesso detto di raggiungere un certo numero di giri di mala al giorno, poi si doveva cercare di non scendere al di sotto e semmai solo di aumentare, di nuovo senza mai diminuire (almeno questo è ciò che capivo io) … ma una forma di ‘sperimentazione’ non si può fare ?? ad esempio, io ne dico sempre 10, ma a volte ne direi di più, pur sapendo che il giorno dopo saranno di nuovo 10 come sempre … questo potrebbe anche stimolare verso un aumentare il numero solito di giri, in maniera stabile (12 o i canonici 16) ….. sono troppo pignolo ?? si capisce quello che volevo dire ?? Comunque Grazie …. Continua a leggere Il voto di cantare Hare Krishna – domanda e risposta

Domande e risposte, quanto è importante

Arjuna è confuso e quando capisce che è inutile continuare in una conversazione tra pari ma che deve fare domande (sisyas te ham sadhi mam tvam prapannam) il risultato è la Bhagavad-gita, un libro che ha beneficiato innumerevoli persone per millenni.
La stessa è la conversazione tra Sukadeva Gosvami e Maharaja Pariksit e poi tra Suta Gosvami e i saggi di Namisaranya, che noi conosciamo come lo Srimad-Bhagavatam. Continua a leggere Domande e risposte, quanto è importante

Chi gestisce “Manonatha Prabhu in italiano”?

Manonatha Prabhu in italiano è gestito da un aspirante discepolo di Manonatha Prabhu, Ramananda Das (Renzo Samaritani) dell’Associazione “Sraddhavan”.

L’Associazione “Sole e Luna” ex “Akhet-Aton” è un’Associazione con tante Associazioni dentro, una delle quali è “Sraddhavan“… Continua a leggere Chi gestisce “Manonatha Prabhu in italiano”?

L’attrazione alla Coscienza di Krishna

L’attrazione alla Coscienza di Krishna e a tutte le cose che ne sono parte (come lo Sridhama, i Vaisnava, il Santo Nome eccetera) e’ naturale per l’anima spirituale. Lo e’ perche’ siamo fatti della stessa natura. Cosi’ come un’aquila e’ attratta al cielo e il pesce al mare, la jiva e’ attratta a Krishna.

A causa della copertura di Maya stiamo agendo come se fossimo parte di un’altra natura ma questa attrazione e’ in direzione delle cose della materia, che sono illusorie (perche’ non danno felicita’) e temporanee (perche’ dovremo presto lasciare tutto). Continua a leggere L’attrazione alla Coscienza di Krishna