Mio carissimo Govinda

Sri Sri Radha Govinda al tempio ISKCON di New York, specialmente cari ad Acyuta Gopi dasi

Quante volte ti ho veduto in viso? Quante volte mi sono fermata davanti a Te a guardarTi e a offrirti delle preghiere?

Quante volte mi sono fermata davanti a Te, ma senza veramente vederTi?

Dov’era il mio desiderio? Cos’è tutta la mia giovinezza, se non sono corsa al suono della conchiglia, all’inizio di ogni arati, trepidando, trattenendo il respiro fino che le tende si aprivano per rivelare ai miei occhi il Tuo dolce sorriso?

Dov’era il mio amore? A cosa servono i miei occhi se non a piangere al solo vederTi? Se non bevo Te con i miei occhi e con mia piena soddisfazione, allora, a che serve vedere?

A cosa servono tutti i sensi se non impazziscono tutti per Te? Se non desidero intensamente stringere i Tuoi piedi sul mio cuore, allora non dovrei nemmeno averne uno! Tutto quello che posseggo dovrebbe urlare per essere con Te, vedere solo Te.

I momenti in cui Ti ho visto ora sono innumerevoli. Hai fatto la Tua parte. Tu mi hai dato la Tua misericordia senza causa solo per permettermi di vederTi. Tu hai fatto tutto, ma ora ho bisogno ancora di una cosa da Te.

Ho bisogno che Tu accenda la fiamma dell’amore nel mio cuore. Posso far crescere il mio amore solo se il seme viene da Te. Pianta quel seme dell’amore profondamente nella mia anima, e io lo bagnerò ogni giorno col ricordo di Te. Lentamente ma sicuramente succederà. L’ansia, il desiderio, il bisogno di vederTi arriveranno. E quando questo avverrà, quel giorno sarà il più felice della mia vita.

Quel giorno, quando correrò nel sentire il suono del Tuo Divino darshan che comincia, mentre i miei piedi mi porteranno, volando nella speranza, e io giungerò al Tuo altare, senza fiato al solo pensiero di Te, i miei occhi si sforzeranno di vedere oltre le tende che ci separano, quel giorno, quando quelle tende si faranno da parte, allora Ti vedrò.

E quando mi risponderai con il Tuo sorriso, io lo sentirò nel profondo della mia anima.

Govinda, Ti prego benedicimi con un cuore che possa vederTi.

Acyuta Gopi dasi

(Tradotto dal libro in lingua inglese Prema Mala, A Garland of Poems, Prayers and Meditations on Love, acquistabile in Italia su Amazon)

The post Mio carissimo Govinda appeared first on VaisnavaLife.com.

https://ift.tt/3w4ljUW

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...