Perchè l’ayurveda consiglia di riposare sul fianco sinistro?

Su quale fianco è meglio dormire? La risposta è il fianco sinistro. Studi medici ayurvedici e allopatici hanno costantemente rivelato che riposare sul fianco sinistro favorisce una migliore digestione, migliori movimenti intestinali e un sonno ottimale. Nessuno resta sdraiato sullo stesso fianco per tutta la notte. È normale passare da sinistra a destra, il che consente di dormire su ciascun lato. Tuttavia, la maggior parte dei medici afferma che il fianco sinistro è la migliore posizione per dormire.

I  vantaggi di dormire sul fianco sinistro

  1. Disintossicazione cerebrale

Sapevate che il cervello ha un modo naturale per disintossicarsi e eliminare le scorie?

L’eliminazione di materiale di scarto e di cellule morte consente al cervello di rimanere più attivo e più in salute. Riposare sul fianco sinistro aiuta il cervello più velocemente e meglio di qualsiasi altra posizione nella quale dormiamo.

Secondo il dottor John Douillard, il sistema linfatico elimina le scorie nel fianco sinistro del corpo. Quindi, sdraiarsi sul fianco sinistro prepara il corpo a questo drenaggio naturale dei rifiuti linfatici.

Questo è il motivo per cui dormire sul fianco sinistro è eccellente. Offre una gravità naturale al sistema linfatico che porta ad una graduale fuoriuscita di scorie dai linfonodi. Inoltre, la milza che è la parte centrale del nodo linfatico, è posizionata sul lato sinistro del corpo. Poiché il cervello drena i rifiuti nella milza, sdraiarsi sul fianco sinistro mentre siete nel mondo dei sogni da il massimo supporto per la pulizia del cervello. In questo modo avrete le migliori probabilità di svegliarvi con un cervello ben riposato e pronto ad affrontare qualsiasi sfida che gli si presenti. Inoltre, questa efficiente eliminazione dei rifiuti cerebrali può ridurre il rischio di morbo di Parkinson, Alzheimer e altri disturbi neurologici.

  1. Dormire sul fianco sinistro aiuta la digestione

Sapevate che il vostro intestino vuole che voi dormiate sul fianco sinistro? Ebbene, secondo i principi di salute dell’ayurveda, dormire sul fianco sinistro favorisce in molti modi il processo digestivo.

L’intestino crasso si collega all’intestino tenue che termina sul fianco destro. Riposare sul fianco sinistro fa in modo che tutte le scorie alimentari fluiscano nell’intestino crasso con il minimo sforzo.

Quando vi svegliate, tutto è pronto per una perfetta e rapida eliminazione delle scorie. Inoltre, dormire sul fianco sinistro consente alle feci di risalire il colon discendente che si trova sul fianco sinistro del corpo.

Questo facilita uno scarico efficiente delle scorie alimentari immediatamente dopo il risveglio. Come prima cosa, al mattino bevete un bel bicchiere di acqua calda e sarete pronti a evacuare tutta la materia fecale dal corpo.

Quindi, riposare sul fianco sinistro prepara il corpo per i primi movimenti intestinali. Se soffrite di stitichezza frequente e altre difficoltà di movimento intestinale, questa potrebbe essere un’ottima soluzione naturale.

  1. Dormire sul lato sinistro rispetta il vostro cuore

Dormire sul fianco sinistro fa male al cuore? La risposta è no. Dormire sul fianco sinistro fa bene al cuore. Consente un flusso sanguigno costante, una pressione sanguigna ottimale e molti altri vantaggi.

Il cuore è probabilmente l’organo più importante del corpo. È responsabile del pompaggio del sangue in tutte le aree del corpo. Questo sangue torna al lato destro del cuore dopo la circolazione.

Secondo il canale televisivo CNN, dormire sul fianco destro esercita troppa pressione sui vasi che pompano il sangue al cuore. Questo può limitare il flusso sanguigno e danneggiare la pressione sanguigna del corpo.

D’altra parte, sdraiarsi sul fianco sinistro stimola poca o nessuna pressione sui vasi che pompano il sangue al cuore. Questo aumenta il flusso sanguigno e l’apporto di ossigeno alle aree critiche del corpo e aiuta anche a mantenere la giusta pressione sanguigna per una buona salute generale.

Inoltre, riposare sul fianco sinistro curva la vena aorta a sinistra, il che significa un pompaggio di sangue in discesa, dal cuore al resto del corpo. Non bisogna essere dei geni per sapere che pompare del fluido in discesa è molto più facile e veloce che in salita.

Infine, dormire sul fianco sinistro può portare la frequenza cardiaca a livelli ottimali. Questo può salvare la vita a coloro la cui frequenza cardiaca scende spesso a livelli anormali durante il sonno. Una bassa frequenza cardiaca può creare molti problemi di salute.

Quindi è fantastico che riposare sul fianco sinistro del corpo possa rimediare al problema. Tuttavia, dovreste richiedere l’autorizzazione medica prima di adottare il sonno sul fianco sinistro se vi è stato diagnosticato un glaucoma, un’apnea notturna o una sindrome di tunnel carpale.

  1. Sollievo dal bruciore di stomaco cronico

Il bruciore di stomaco può essere estremamente irritante e fastidioso. È facile da comprendere perché tutti noi abbiamo sperimentato i suoi sintomi. Sfortunatamente, alcune persone ne soffrono costantemente.

Il bruciore di stomaco cronico può rendere la vita insopportabile. La situazione può peggiorare così tanto che il solo pensiero di mangiare diventa un incubo. Dei medici ritengono che dormire sul fianco sinistro sia uno dei modi migliori per ridurre al minimo il bruciore di stomaco.

Questo contrasta nettamente con il riposare sul fianco destro, una posizione che è stato collegata da molti studi al reflusso acido. Per questo motivo consigliamo la sinistra come posizione migliore per dormire, anche se ad un certo punto (durante il sonno) passerete a quella destra.

Inoltre, numerose opere d’arte antiche hanno rafforzato l’importanza del dormire sul fianco sinistro. Nelle civiltà antiche del Mediterraneo, i ricchi e i potenti partecipavano a numerosi banchetti che duravano fino a tarda notte e comportavano il consumo di molto cibo e di alcool. Chi partecipava a quelle feste era sdraiato su costosi letti di avorio per mostrare la loro ricchezza e il loro prestigio sociale. Gli storici hanno notato che le opere d’arte raffiguranti i banchetti mostrano sempre le persone sdraiate sul fianco sinistro.

Stare sdraiati per mangiare e bere pone l’addome sotto forte pressione e questo aumenta il rischio di forzare gli acidi digestivi rilasciati nell’esofago. Il risultato è una fastidiosa condizione comunemente nota come bruciore di stomaco o reflusso acido. Nell’antichità i nobili si sdraiavano sul fianco sinistro per dare al cibo più spazio e ridurre la pressione sull’esofago. Questo, da solo aiutava la digestione, preveniva il reflusso acido e liberava i movimenti intestinali.

  1. Scarico di gas

Se dormite sulla schiena o avete spesso un gonfiore di stomaco e del gas in eccesso, tenete in considerazione il fatto di trascorrere più tempo a dormire sul fianco sinistro. Il gas ha origine dalla trasmissione di cibo non digerito nell’intestino crasso. Questa parte dell’intestino contiene milioni di batteri benefici. Questi batteri intestinali agiscono su qualsiasi cibo non assorbito e lo scompongono in idrogeno, anidride carbonica e gas metano. Il corpo rilascia questo gas metano maleodorante attraverso il retto. Questo è il motivo per cui una maggiore quantità di gas metano porta a gonfiore e flatulenza. Secondo gli operatori sanitari, il passaggio di gas 14-23 volte al giorno non è fuori dall’ordinario. Oltre questi limiti potreste soffrire di flatulenza. Quindi come il fatto di riposare sul fianco sinistro allevia questo problema? Come abbiamo detto, questa posizione è la migliore per la digestione. E un processo di digestione efficiente consente la scomposizione di una gran parte di cibo consumato che poi verrà assorbito nel corpo. Questo porta a sprechi minimi e alla produzione di quantità trascurabili di gas metano. Una corretta digestione consente anche il rilascio di una quantità maggiore di gas contenuto nel corpo attraverso l’eruttazione. Questo riduce l’impulso a passare aria che può essere problematico quando siete in pubblico.

  1. Sollievo dal russare

Dormire con chi russa può essere fastidioso perché i rumori interrompono la capacità di dormire profondamente. Sapevate che dormire sul fianco sinistro potrebbe essere la soluzione per voi o per il vostro partner?

Questa posizione per dormire protegge la lingua dal scivolare verso la gola, e questo previene il blocco delle vie aeree che poi provoca il russare. A meno che non soffriate di un’altra patologia come l’apnea notturna, riposare sul fianco sinistro dovrebbe migliorare notevolmente il russare.

Gabriel Smith

(dal sito sleeperholic.com)

The post Perchè l’ayurveda consiglia di riposare sul fianco sinistro? appeared first on VaisnavaLife.com.

https://ift.tt/347icPC

1 commento su “Perchè l’ayurveda consiglia di riposare sul fianco sinistro?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...