Un laddu speciale

Il termine laddu deriva dalla parola sanscrita ladduka o lattika, che significa una piccola palla. È un dolce di semplice esecuzione composto da farina di ceci, zucchero e burro chiarificato. La ricetta che vi offro oggi è diversa dal solito.

A differenza dei laddu che ho assaggiato in India, questa versione è più morbida e ricca ed ha una consistenza simile ai dolci di latte. È addolcito dal miele e aromatizzato dalla scorza d’arancia. L’arancia e la carruba (o il cioccolato) sono una delle mie combinazioni preferite, così a volte decoro i laddu con una glassa di carruba e li taglio a quadretti. Possono ancora essere chiamati laddu? Non lo so, ma sono sicuramente incantevoli!

Quando tostate la farina di ceci provate a utilizzare dell’olio di cocco insieme al burro. Il cocco dà una nuova dimensione al laddu e lo rende  ancora più morbido. Potete improvvisare la ricetta aggiungendo delle mandorle, o delle noci, del cocco, del sesamo, della frutta secca, vaniglia, carruba, cacao, zenzero (o sciroppo di zenzero) e scorza di limone … per trovare il vostro gusto preferito.

Laddu (12 pezzi grandi o 24 più piccoli)

100 gr. di burro

120 gr. di farina di ceci setacciata

Un pizzico di noce moscata in polvere o di cardamomo in polvere

Una piccola manciata di cocco essiccato o di scaglie di mandorle

La scorza di un’arancia finemente grattugiata

1 cucchiaio di latte in polvere

85 gr. di miele di acacia

  • Sciogliete il burro a una temperatura medio bassa.
  • Aggiungere la farina di ceci, mescolate bene per assicurarvi che non si formino dei grumi.
  • Fate tostare la farina fino a quando non assume un colore dorato e sprigiona un gradevole aroma (occorrono circa 10-15 minuti). Ricordatevi di mescolare costantemente la farina con una spatola per evitare che si bruci.
  • Qualche minuto prima che sia pronta, aggiungete le mandorle o il cocco e lasciatele indorare. Potete anche aggiungere le spezie che preferite.
  • Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare per circa 5 minuti.
  • Aggiungere la scorza d’arancia, il latte in polvere e il miele.
  • Appiattite il composto su una spianatoia leggermente imburrata o su una carta da forno che si raffreddi fino che potete formare delle palline.

(dal sito www.purevege.com  di Lakshmi devi dasi)

 

The post Un laddu speciale appeared first on VaisnavaLife.com.

https://ift.tt/3tJXTmm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...